Si comunica che il 9 gennaio u.s., ad un evento tenutosi al secondo piano della sede centrale alle ore 12 sulle tematiche dello sport e dei campionati studenteschi, ha partecipato un ragazzo che è stato successivamente ricoverato per meningite meningococcica.

Secondo quanto comunicato dalla ASL competente, in considerazione dei  tempi e delle modalità di svolgimento dell’evento, il rischio per i partecipanti di aver contratto l’infezione e quindi la malattia, è basso.

Si ritiene comunque opportuno, in  via precauzionale, invitare tutti coloro che hanno partecipato ad attenersi a quanto previsto dalla Circolare del Ministero della Salute n° 4 del 13 marzo 1998  n°400.3/26/1189 “MISURE DI PROFILASSI PER ESIGENZE DI SANITA’ PUBBLICA – Provvedimenti da adottare nei confronti di soggetti affetti da alcune malattie infettive e nei confronti di loro conviventi o contatti”;

  •         rivolgersi al proprio medico curante  per  l’avvio  del regime di  chemioprofilassi mediante  impiego  dei  seguenti  farmaci  ai  seguenti  dosaggi: 
  1. adulti:  500  mg  di  ciprofloxacina  in  dose  singola  per  os
  2. bambini : 10 mg/Kg/die di rifampicina per os in due somministrazioni giornaliere per due giorni
  •         Porre attenzione per l’eventuale comparsa nei   10  giorni successivi alla partecipazione all’evento alla comparsa di febbre e/o mal di testa persistente.

 

Per ogni eventuale chiarimento e informazione è possibile contattare il personale medico indicato dal Dipartimento di Prevenzione UOC – Servizio Igiene e Sanità Pubblica ai seguenti recapiti telefonici:

dott.ssa Anna Bisti 0633064765; dott. Pendenza 0633064764; Dott. Piccoli 0677305251.

 

Il Direttore Generale delle Risorse Umane e Finanziarie

Jacopo GRECO