Anche quest’anno l’IIS Lacava di Bovalino, tra le sue linee di azioni educative, pone l’accento sulla necessità di sensibilizzazione e sulla formazione degli studenti relativamente alla discriminazione e violenza di genere. Il tema, trattato frequentemente, anche tramite altre iniziative progettuali in collaborazione con la Questura di Reggio Calabria, verrà affrontato in occasione del 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

 La Scuola, insieme alla famiglia, ha un ruolo primario nella formazione dei giovani contro i pregiudizi relativi alla discriminazione di genere che relegano la donna ad un ruolo di sudditanza e di subalternità intellettuale, civile e morale. Risulta necessario pertanto sollecitare e coinvolgere gli studenti, attraverso percorsi formativi strutturati ma anche di coinvolgimento psicoemotivo , alla necessità del rispetto delle libertà di ciascuno e del diritto che ogni essere umano ha nel processo di autodeterminazione e di esercizio dei propri diritti. Inoltre risulta fondamentale promuovere l’esercizio della gentilezza contro ogni forma di linguaggio ostile e di discriminazione che hanno come unica deriva la violenza e la prevaricazione .

L’incontro, che si terrà presso l’aula magna dell’IIS Lacava di Bovalino, dal titolo “Oltre l’indignazione, l’impegno!”, organizzato e curato dalla prof.ssa Patriza Cicciarello con la collaborazione della Prof.ssa Antonietta Morosini delI’Istituto Comprensivo di Bianco, porrà l’accento sulla necessità di intraprendere azioni e percorsi sociali, educativi e formativi, che oltre a far prendere atto del fenomeno del femminicidio e della violenza di genere facciano mettere in pratica modelli comportamentali adeguati e positivi all’insegna della condivisione e del sano confronto, esaltando la diversità come valore e condannando la discriminazione come espressione di abiezione e di subcultura.  All’incontro, introdotto dalla Dirigente Scolastica dott.ssa Caterina Autelitano che saluterà i convenuti, parteciperanno esperti, specialisti ed educatori i quali, operando nel campo del sociale e della comunità, suggeriranno spunti operativi derivanti direttamente dalla loro preziosa esperienza.

Verrà inoltre presentato dagli studenti di tutti gli indirizzi dell’IIS Lacava di Bovalino e dai giovani studenti dell’IC di Bianco uno spettacolo teatrale .